Cucine componibili, angolari e monoblocco

Oggi le dimensioni delle abitazioni, soprattutto nelle grandi città e per case vacanze, spesso sono ridotte e si cerca, perciò, di sfruttare al meglio lo spazio degli ambienti a disposizione.

Ciò vale in particolar modo per la cucina, in cui occorre tenere tutto in ordine e a portata di mano. Per rendere più gradevole e funzionale l’arredamento, vi sono molte soluzioni pratiche, con le quali poter allestire la propria cucina.

Cucine componibili, monoblocco, angolari e modulari riescono ad arredare con praticità ed eleganza anche gli spazi più angusti. Componenti come ante in vetro o in legno massello, poi, completano l’opera.

Se sei alla ricerca di cucine componibili o monoblocco a prezzi bassi, recati nel nostro punto vendita, a pochi chilometri da Busto Arsizio e Saronno. Qui troverai le soluzioni a qualsiasi problema di spazio!

In alternativa, contattaci telefonicamente o inviaci una mail: per noi del Nuovo Centro Cucine Staar Mobili non esiste cucina che non si possa arredare!

 

Le cucine componibili: per valorizzare al massimo gli spazi

Le cucine componibili da semplice trend del momento, col tempo, sono diventate qualcosa di più. Sono una vera e propria scelta d’arredo che abbraccia un determinato stile di vita. Esse tendono a valorizzare al massimo gli spazi, esaltandone il vero potenziale, grazie alla loro grande versatilità.

Una cucina componibile, infatti, è in grado di fornire soluzioni d’arredo a misura di spazio, budget ed esperienza d’uso. I modelli sono numerosi: cucine con isola o penisola, cucine piccole ed economiche, cucine lineari o angolari.

L’estrema adattabilità di una cucina componibile permette anche di confrontarti con un’ampia scelta di materiali, mobili cucina e diverse configurazioni delle sue componenti.

È anche questo che, insieme ad altre caratteristiche, determina lo stile della cucina: classica, moderna, minimalista, rustica, glamour o luxury style, shabby chic oppure in stile contemporaneo.

Tra tutti questi diversi stili ce ne sono alcuni per i quali è il materiale stesso a determinare l’aspetto finale.

 

Materiali per cucine: polimerico e laccato

Tra i materiali in assoluto più utilizzati negli ultimi anni vi è il polimerico. Che cos’è? Il polimerico o foglia polimerica è un materiale in PVC o PET che viene utilizzato per rivestire le ante dei mobili, principalmente di quelli delle cucine.

E’ la risultante della mescolanza di varie tipologie di plastica, con la predominanza di PVC. Il polimerico è materiale molto resistente agli urti e ai graffi, e garantisce una lunga durata.

Inoltre, le cucine in polimerico presentano un ulteriore pregio: possono essere pulite in maniera molto semplice e veloce un panno bagnato. Insieme al polimerico, sul podio dei materiali per cucine, vi è il laccato.

Il laccato può essere realizzato in diversi colori, in versione opaca, lucida o metallizzata. Una cucina in laccato è leggermente più delicata ed ha bisogno di maggiore manutenzione.

Allora, sei pronto per scegliere la tua cucina? Recati nel nostro punto vendita a Misinto, in provincia di Monza e Brianza, a pochi chilometri da Busto Arsizio e Saronno!